page di Agape

Mamma Nina

Strumenti

Percorso: Home page

Sezioni

CASE DI ACCOGLIENZA

foto IMMOBILE DI CARPI via Matteotti prima accoglienza CARPI
foto IMMOBILE DI CARPI via Puccini seconda accoglienza CARPI
foto IMMOBILE DI MODENA seconda accoglienza MODENA

PRESTA IL TUO SERVIZIO CIVILE PRESSO DI NOI

ACCEDI AL PROGETTO: PERCORSI DI INCLUSIONE.
ATTENZIONE ULTIMI GIORNI. IL BANDO SCADE IL 30 GIUGNO.
PER INFO CLICCA QUI


Nel 2012, IKEA ha progettato e fornito l'arredo della casa di Modena .... continua


IL TUO 5 X 1000 A: MAMMA NINA - Casa della Divina Provvidenza - AGAPE di Mamma Nina

biglietto 5x1000 poesia


DA DOVE VENIAMO

foto Mamma Nina
Mamma Nina dedicò la sua vita a vivere ed esprimere totalmente la maternità: tramite l'istituzione della "Casa della Divina Provvidenza".
Mamma Nina accolse ed educò cristianamente tante bambine e ragazze abbandonate, alle quali fece da mamma affettuosa e attenta.
Mamma Nina intendeva accompagnare le ragazze alla vita adulta, cosicché potessero rispondere serenamente alla propria vocazione di spose, madri o religiose, come persone autonome e capaci di affrontare le difficoltà della vita.


CHI SIAMO, OGGI

"AGAPE DI MAMMA NINA" UNA MISSIONE CHE PROSEGUE E SI RINNOVA

Il 3 dicembre 2003 e il 3 giugno 2006 nascono rispettivamente le case di accoglienza "Agape" di Mamma Nina di Carpi e di Modena.
La motivazione principale che spinge all'apertura della Casa "Agape" (in greco significa amore gratuito) è il desiderio di continuare ad esprimere il carisma dell'accoglienza che ha contraddistinto la vocazione di Mamma Nina: ella infatti espresse chiaramente la volontà che ci si adoperasse anche per aiutare ed accogliere giovani madri e donne in difficoltà.
Queste comunità rappresentano un tangibile e ulteriore segno per la nostra Chiesa e società di oggi dell'inesauribile carisma di Mamma Nina, che si spende tutt'ora con devozione e coraggio a favore degli ultimi e dei più bisognosi.
Le case "Agape" ospitano donne sole e madri (in gravidanza e/o con figli piccoli) provenienti da contesti sociali e familiari con diverse problematicità.
Con il sostegno degli operatori, e dei volontari e della vita comunitaria, la donna viene aiutata a rileggere in modo equilibrato la propria situazione, ad osservare criticamente i fatti e/o gli errori che l'hanno determinata, per scoprire i propri bisogni e quelli dei figli e le risorse per intraprendere un nuovo progetto di vita.
Si tratta, quindi, di proporre alle ospiti un percorso di riscoperta della dimensione interiore, a partire dal valore che scaturisce dall'essere persona e che si esprime con un'adeguata percezione della propria dignità, un recupero dell'autostima, della capacità di decidere autonomamente della propria vita, di vivere pienamente il ruolo genitoriale con le annesse responsabilità.
AGAPE di Mamma Nina
Via Matteotti, 91 - 41012 Carpi
aggiornato: novembre 2012